Esercizi per la schiena: migliora la postura e previeni i dolori

Tempo di lettura: 4

Indice articolo

Esercizi per la schiena, un tema sempre caldissimo sulla reale utilità o meno di questo strumento quando Quante volte viene data per scontata la salute della schiena? Spesso. La vita sedentaria, problemi di sovrappeso e l’uso eccessivo di dispositivi digitali portano a posture scorrette, causa diretta di mal di schiena, dolori cervicali e problemi posturali.

Ma non preoccuparti, ci sono alcuni semplici esercizi che puoi fare per migliorare la tua postura e prevenire i dolori alla schiena.

Esercizi per la schiena – Gioca d’anticipo! 

La postura è l’insieme delle posizioni del corpo che assumiamo mentre siamo in piedi, seduti o sdraiati. Una buona postura significa che tutte le parti del tuo corpo sono allineate in modo corretto, il che significa che non ci sono tensioni eccessive in alcune parti del corpo mentre altre sono deboli. Una postura scorretta, al contrario, può causare dolori muscolari e articolari, problemi di mobilità e persino problemi di respiro.

L’80% delle cause del mal di schiena deriva da tre fattori:

– Postura scorretta
– Condizione fisica carente
– Stress psicologici

Agire su questi fattori in un’ottica di prevenzione è l’unico modo per scongiurare la possibilità che alla lunga diventino un problema serio.

Esercizi per la schiena – Esiste la ricetta vincente?

L’esercizio fisico è sempre utile, ma dal punto di vista terapeutico è di fondamentale importanza prestare attenzione a due variabili: il metodo e la frequenza.

Il primo consente di ottimizzare l’allenamento a seconda della propria forma fisica. Il secondo ci ricorda che la costanza è un elemento indispensabile se si vuole davvero trarre qualche beneficio dal movimento. Nel caso del mal di schiena è utile quindi affidarsi ad un Personal trainer qualificato che accompagni il percorso di rieducazione individuando degli esercizi mirati a risolvere quella particolare problematica.

D’altronde, gli esercizi per la schiena sono essenziali per mantenere una buona postura e prevenire i dolori. Una postura corretta è essenziale per evitare problematiche alla schiena e alle articolazioni, rafforzando i muscoli e migliorando l’equilibrio, il che a sua volta può aiutare a mantenere una postura corretta. Inoltre, gli esercizi per la schiena possono aiutare a migliorare la flessibilità e la mobilità delle articolazioni, migliorare la circolazione sanguigna, il che può aiutare a prevenire i dolori alla schiena causati da una scarsa circolazione.

Infine, gli esercizi per la schiena possono aiutare a migliorare la forza e la flessibilità muscolare. Una buona forza muscolare è essenziale per mantenere una buona postura e prevenire i dolori alla schiena. Gli esercizi per la schiena possono aiutare a rafforzare i muscoli della schiena, il che può aiutare a prevenire problemi alla schiena causati da una debolezza muscolare.

Esercizi per la schiena, tre proposte per spiccare il volo

Vediamo di seguito un breve programma di allenamento specifico per chi soffre di mal di schiena:

esercizi per la schiena: fenicottero

1) IL FENICOTTERO (ESERCIZIO A TERRA)

Partendo da una posizione supina, fletti una delle due gambe cercando di portare il ginocchio il più vicino possibile al petto. Ricordati di:
– Espirare durante la flessione
– Mantenere l’arto in massima estensione quando è a terra
Fai due serie da 30 secondi di esercizio mantenendo la posizione di arrivo (vedi foto).
Tra una serie e l’altra concediti almeno 30 secondi di recupero.
Grazie a questo semplice esercizio riuscirai a rendere più elastici i muscoli dei glutei della gamba flessa, diminuendo così la tensione a livello lombo-sacrale. 

esercizi per la schiena: fenicottero zoppo

2) IL FENICOTTERO ZOPPO (ESERCIZIO A TERRA)

Partendo da una posizione supina, poggia un piede sul ginocchio opposto. Successivamente avvicina al petto con le mani la gamba che non si appoggia al ginocchio.
Fai due serie da 30 secondi di esercizio mantenendo questa posizione.
Tra una serie e l’altra concediti 30 secondi di recupero.
Questo esercizio rende più elastici i muscoli della regione pelvitrocanterica (esterno coscia in prossimità dell’anca), favorendo una maggior flessibilità dei muscoli ischio-crurali (parte posteriore della coscia).

esercizi per la schiena: ponte glutei

3) IL PONTE DEI SOSPIRI

Partendo da una posizione supina, poggia le braccia lungo la schiena e piega le gambe in appoggio a terra. Successivamente solleva da terra il bacino facendo attenzione a non alzare le spalle da terra. Mentre porti il bacino in retroversione ricordati di:
– controllare la respirazione, inspirazione ed espirazione (immagina di avvicinare i piedi ai glutei ogni volta che esegui un sollevamento del bacino)
– potenziare l’effetto dell’esercizio contraendo i glutei una volta sollevati da terra
Fai due serie da 10 ripetizioni.
Concediti 30 secondi di recupero tra una serie e l’altra.
Questo esercizio tonifica i muscoli dei glutei, i quali rappresentano gli ammortizzatori più importanti per la schiena.

 Esercizi per la Schiena – Conclusione

Gli esercizi per la schiena sono essenziali per mantenere una buona postura e prevenire i dolori.

Per iniziare una routine di esercizi per la schiena, è importante iniziare con esercizi di base e aumentare gradualmente l’intensità degli esercizi. Inoltre, è importante prestare attenzione all’allineamento e alla forma corretta durante l’esecuzione degli esercizi per evitare lesioni.

In questo senso, con gli esercizi giusti e l’esecuzione corretta, è possibile ottenere una schiena forte e libera dai dolori.

Tuttavia, se non ti senti sicuro/a di provare questi esercizi in autonomia, ti invitiamo a richiedere un allenamento di prova personalizzato con il nostro team di Personal Trainer esperti.

Durante l’allenamento, proveremo insieme e ti insegneremo l’esecuzione corretta di tutti gli esercizi per la schiena, così potrai raggiungere i tuoi obiettivi in modo sicuro e efficace.

Condividi

FAI IL PRIMO PASSO

Ti aspettiamo negli Show Club a Padova e Treviso.