Squat jump per gambe più forti in vista della settimana bianca

Tempo di lettura: < 1

Indice articolo

Il Natale è alle porte, mentre le cene per festeggiare con amici, parenti, colleghi di lavoro sono già iniziate… L’unica che ancora deve arrivare è la neve!

Ma noi non ci facciamo trovare impreparati e anzi continuiamo ad allenare le gambe con lo squat jump, un esercizio importantissimo che unisce i movimenti dello squat tradizionale al salto, per migliorare l’esplosività degli arti inferiori e prepararsi alla stagione di sci.
L’obiettivo dell’esercizio è di tonificare il quadricipite, rinforzare e stabilizzare le ginocchia e attivare molti muscoli contemporaneamente, in modo da massimizzare il dispendio calorico in un lasso di tempo ridotto.
Partendo dalla posizione nella prima foto, esegui un salto verso l’alto spingendo bene con i talloni e atterra di nuovo nella posizione iniziale.
Ripeti 4-5 serie per 10-12 volte, con 45”-1’ di pausa tra le serie.
Ecco come eseguirlo alla perfezione:
1. Tieni le braccia tese in avanti
2. Mantieni la schiena dritta con il petto in fuori
3. Tieni il peso del corpo sui talloni e le ginocchia sempre dietro la proiezione della punta del piede
Non è abbastanza forte per te?
 
IL CONSIGLIO
Per aumentare il grado di difficoltà tra un salto e l’altro resta 5”-8” nella posizione iniziale (accucciato), poi spicca un bel salto in alto e torna nella posizione accucciata con un’altra pausa isometrica.
Quante serie riesci a fare così?
 
SHOW CLUB squat jump

Condividi

FAI IL PRIMO PASSO

Ti aspettiamo negli Show Club a Padova e Treviso.