Esercizi cosce, i 3 segreti per una silhouette perfetta

Tempo di lettura: 5

Indice articolo

Esercizi per le cosce: un vero investimento per migliorare la tua forma fisica e la tua silhouette.

Come probabilmente sai, le cosce sono una delle porzioni del corpo che necessita maggiormente di esercizi mirati per ottenere risultati.

L’attività fisica è importante non solo per migliorare l’estetica delle tue gambe, ma anche per la tua forma fisica generale. Stiamo pur sempre parlando di una delle principali aree del corpo che ti permette di muoverti e sostenere il peso, quindi è importante che siano forti e toniche.

In questo articolo vedremo anche il segreto per perdere peso e ottenere una silhouette perfetta con gli esercizi per dimagrire le cosce, e ti incoraggeremo a iniziare a allenare le cosce per ottenere i risultati che desideri. Non vediamo l’ora di iniziare questo viaggio insieme verso cosce toniche e proporzionate!

Esercizi cosce, perché sono utili?

Le cosce sono uno dei gruppi muscolari più importanti del nostro corpo, e mantenerle attive e sane è essenziale per una vita sana ed equilibrata. Sono coinvolte in molte attività quotidiane, come camminare, correre, salire le scale e persino sedersi e alzarsi dalla sedia.

Per mantenere le cosce sane, è importante seguire uno stile di vita attivo e svolgere esercizio regolarmente perché ti aiuta a mantenere la forza muscolare, la flessibilità e l’equilibrio.

Inoltre, seguire una dieta equilibrata e ricca di nutrienti può aiutare a potenziare quanto scritto sopra. Assicurati di mangiare cibi ricchi di proteine, vitamine e minerali per aiutare i tuoi muscoli a recuperare e a crescere.

Ricorda: se svolgi un lavoro sedentario e di alzarti in piedi ogni tanto. Mantenere le cosce attive durante il giorno può aiutare a prevenire la rigidità muscolare e migliorare la postura.

esercizio per avere cosce migliori

I tre fattori del dilemma gambe: grasso, cellulite e ritenzione idrica

La santissima trinità tanto temuta quando si parla di cosce e glutei: grasso, cellulite e ritenzione idrica.

L’adipe (grasso) è il nemico più famoso dei muscoli delle gambe ed è causato soprattutto da cattive abitudini alimentari.


– La cellulite, tecnicamente, è un’infiammazione delle cellule dello strato adiposo appena sotto la pelle ed è principalmente imputabile a disturbi circolatori. Le cellule del grasso sottocutaneo si gonfiano e si alterano, dando luogo a quella che viene comunemente chiamata “buccia d’arancia”.


– La ritenzione idrica è la tendenza a trattenere liquidi nell’organismo. Il ristagno di questi fluidi è generalmente superiore nelle zone predisposte all’accumulo di grasso (cosce e glutei in primis).

Non solo esercizi per le cosce: ragioniamo sulle gambe

Il programma che ti proponiamo è stato creato appositamente per migliorare l’estetica e la funzionalità delle cosce a 360°. Gli esercizi sono facili da eseguire a casa e non richiedono attrezzature particolari.

Tutti vogliono vedere i progressi il prima possibile, per questo vogliamo aiutarti a ottenere i risultati che desideri in modo rapido e sostenibile.

Innanzitutto, è importante capire che dimagrire le cosce è un avvenimento che non accade in una notte sola. Come con qualsiasi cosa nella vita, ci vuole impegno costante e dedizione per raggiungere i nostri obiettivi. Detto questo, ci sono alcune cose che puoi fare per accelerare il processo e ottenere risultati più rapidamente.

Il primo consiglio può essere una routine di allenamento ben strutturata. Questo significa che dovresti avere un piano di allenamento che ti permetta di lavorare sui muscoli delle cosce in modo mirato e progressivo, senza esagerazioni! È importante dare ai muscoli delle cosce il tempo di riposare e recuperare per evitare lesioni.

In secondo luogo, è importante che tu sia costante nell’esecuzione degli esercizi. Non aspettare di vedere risultati immediati, ma impegnati a seguire la tua routine di allenamento con regolarità e perseveranza. La guida di una squadra di personal trainer è indispensabile e ti aiuterà a tonificare e rafforzare i muscoli delle cosce in modo attento ed intelligente.

Esercizi cosce, i nostri 3 consigli

Per quanto riguarda l’intensità degli esercizi specifici, è importante che non ti accontenti di fare poche ripetizioni con pesi troppo leggeri e quando possibile abbini proposte a corpo libero. Per snellire le gambe in tempi rapidi, è necessario che aumenti gradualmente la quantità di peso che usi e il numero di ripetizioni che fai.

Culotte de cheval: abduzioni, esercizi esterno cosce

Tra gli accumuli adiposi, i più diffusi sono i cuscinetti della parte esterna della coscia, conosciuti anche con il nome di “culotte de cheval”: sebbene la zona sia particolarmente critica e l’inestetismo piuttosto radicato, contrastare il problema aiutandoti con l’attività fisica è qualcosa di concretamente possibile grazie ad ottimi esercizi come le abduzioni.

Ecco come eseguire le abduzioni, un esercizio efficace per rimodellare l’esterno coscia:

– Come posizione di partenza stenditi sul fianco destro e appoggia la testa sul pavimento (oppure sopra il braccio destro).

– La gamba in appoggio, in questo caso la destra, dev’essere leggermente piegata.

– Con il piede a martello, solleva la gamba sinistra: durante tutta l’esecuzione cerca di mantenere gamba e bacino in linea. Ripeti l’esercizio 15 volte per 3 serie. Concediti una pausa di 30 secondi da una serie all’altra. Quando hai terminato sul lato destro, cambia lato e ripeti le serie.

Interno coscia: i benefici del frog squat pulsato

Il tuo cruccio è l’interno coscia flaccido? Il frog squat è un esercizio perfetto per tonificarlo:

– Mettiti in piedi e divarica le gambe superando leggermente la larghezza del bacino: ricorda che la schiena dev’essere ben dritta e le punte dei piedi extraruotate.


– Lascia le braccia distese verso il pavimento.


– Tenendo i muscoli dell’addome e delle gambe ben contratti, solleva e abbassa il bacino con piccoli movimenti continui: ricorda di non superare mai la punta del piede con il ginocchio durante la discesa.

Fai tre serie da 15 ripetizioni.Concediti una pausa di 60 secondi tra una serie all’altra.

Tonificare l’intera coscia con il Bulgarian Squat

Per avere gambe toniche, il bulgarian squat è l’esercizio ideale per questa parte del corpo. Ecco come fare per eseguirlo correttamente:

– Partendo con il piede destro in avanti, appoggia il collo dell’altro piede sopra una panca orizzontale, oppure sopra un appoggio equivalente (il letto o la sedia, per esempio).


– La pianta del piede anteriore è aperta e appoggiata a terra mentre il piede posteriore rimane elevato durante tutta la serie
.

– Mantenendo la schiena dritta e lo sguardo rivolto in avanti, piega la gamba anteriore facendo attenzione a non superare con il ginocchio la punta del piede. Fai tre serie da 12 ripetizioni. Concediti una pausa di 60 secondi tra una serie e l’altra. Quando hai terminato i piegamenti con la gamba destra, cambia gamba.

Condividi

FAI IL PRIMO PASSO

Ti aspettiamo negli Show Club a Padova e Treviso.