Workshop Made In Show & Casa di Vita: il Cibo Vivo è sulla tua tavola

Il Primo Incontro di Casa di Vita

Al via il secondo workshop stagionale di Show con il primo dei tre incontri di Casa di Vita by Despar con il “Corso di Cucina Sana”con lo chef Stefano Polato a Padova, all’interno della sede di Vicolo Cigolo in Prato della Valle .Quali sono gli ingredienti indispensabili che non possono mai mancare nella nostra cucina? Come possiamo organizzare al meglio la spesa della settimana, nutrendoci in maniera sana ed equilibrata? Quali sono gli alimenti cruciali per un buon sportivo? Con “Cibo Vivo” i partecipanti del corso hanno trovato le risposte corrette a questi e molti altri interrogativi. 

Sei quello che mangi

Il cibo che mangi è quello che sei. Un alimentazione sana e con il giusto apporto nutrizionale, influenza sempre positivamente la tua performance sportiva e la tua esistenza. Da questo assunto parte il primo incontro con lo chef Stefano Polato di Casa di Vita di Despar. I corretti apporti giornalieri di grassi, carboidrati e proteine per essere energetici e sani in ogni momento della giornata sono essenziali per il regolare svolgimento delle nostre funzioni vitali. Spesso con il cibo è una questione di sensi. Olfattivo, uditivo e gustativo. In quest’epoca è sempre più labile il confine su quest’ultimo punto. Molti alimenti, per risultare piacevoli al palato, sono pieni zeppi di zuccheri e sali inutili. Un problema questo che tocca soprattutto i cibi inscatolati – sottolinea lo chef – ma anche altri prodotti. Durante il workshop si è parlato molto anche dell’organizzazione settimanale della spesa, che spesso va di pari passo con la stagionalità dei prodotti. Mangiare in modo consapevole e corretto, con attenzione verso le specificità del luogo che viviamo giornalmente, garantiscono una bilancia sorridente ed un equilibrio psicologico migliore. Attraverso il cibo possiamo modulare lo stress e la capacità di iniziare le giornate nel migliore dei modi.

Il Piatto Unico: un primo grande passo

Conoscere il cibo, conoscerne la composizione, conoscerne le modalità di cottura più coerenti all’alimento in questione per valorizzarlo, senza degradarlo. (Ri)scoprire prodotti che spesso vengono dimenticati.  Il cibo sano è potente. Gli abbinamenti coerenti che ci possono essere tra cibi possono amplificare il tuo senso del benessere. Esempio: come si mangiano i brocolli per mantenere inalterate le proprietà nutritive corrette per il nostro fabbisogno energetico? La cottura ideale è quella a vapore, quella assolutamente sconsigliabile è con il forno tarato a 180 gradi e magari gratinati con un filo d’olio d’oliva a corredo della preparazione. Altro esempio di nutriente che si può deturpare o disperdere con modalità di cottura o conservazione errate? La vitamina C ad esempio, se si congela perde il 30% delle sue proprietà benefiche. Addirittura l’80% se si essicca ad una temperatura uguale o superiore ai 41°. La quota di Vitamina C in pomodori o peperoni cotti in padella per cinque minuti con un filo d’olio d’oliva, a temperatura non elevate, si vede diminuire del 50% rispetto allo stato naturale.

Ogni alimento è composto da macro e micro nutrienti. Nella categoria dei macronutrienti troviamo lipidi, carboidrati e proteine, mentre i micronutrienti troviamo le vitamine ed i sali minerali. C’è poi una terza categoria altrettanto importante come i fitonutrienti, dove troviamo gli antiossidanti e anti infiammatori.

È proprio in questa ottica che il Piatto Unico può essere uno strumento in grado di soccorrerti per mangiare sempre al meglio delle tue possibilità. I numeri del Piatto Unico? 50% di verdure e frutta, 25% di carboidrati composti soprattutto da cereali integrali ed infine un 25% di proteine di origine vegetale ed animale. Il tutto condito con olio extra vergine d’oliva, meglio se di provenienza italiana. Questa formula studiata e composta dall’Università di Harvard viene concepita come il sistema migliore per alimentarsi. Ovviamente con delle modulazioni sul tema in base al proprio stile di vita.

A questo punto non ti resta che sperimentare cliccando questo link e poi inizia a fare un po’ di esercizio fisico nel tuo piano giornaliero. Bastano anche 30 minuti al giorno 🙂

Se vuoi seguire gli altri due capitoli del workshop “Corso di Cucina Sana” di Casa di Vita, iscriviti su questa pagina ed entra nel mondo del cibo sano e di una vita più attiva, felice e gioiosa! 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>