uovo di cioccolato fondente, ecco i benefici

Cioccolato fondente benefici e proprietà per la salute

Tempo di lettura: 5

Indice articolo

Pasqua in salvo, a patto di acquistare e gustare cioccolato fondente, con tutti i benefici annessi e connessi.

Secondo studi recenti il cioccolato – consumato in maniera moderata – ha effetti positivi sul sistema immunitario, è un potente antinfiammatorio e fa bene all’umore, contribuendo alla secrezione della serotonina, l’ormone del benessere.

Alla luce di questo quadro iniziale, proviamo a capire in modo più approfondito quali sono i benefici del cioccolato fondente per la nostra salute.

Prima di iniziare…

È importante che tu sappia un paio di cose:

  1. Consuma con moderazione il cioccolato fondente e in combinazione con una dieta equilibrata e un programma di allenamento regolare per massimizzare i suoi benefici per la salute.
  2. Scegli sempre cioccolato di alta qualità, con una percentuale di cacao del 70% o maggiore, per evitare l’eccesso di zuccheri e grassi aggiunti.

Cominciamo il viaggio!

benefici del cioccolato al latte bianco e fondente

Cioccolato, caratteristiche e tipologie

Il cioccolato fondente è il più pregiato e meno calorico, con solo 502 calorie per 100 grammi di prodotto. Inoltre, contiene meno zuccheri e grassi saturi rispetto al cioccolato al latte e a quello bianco, poiché viene prodotto con almeno il 45% di pasta di cacao ed il 26% di burro di cacao.

Al contrario, il cioccolato al latte contiene mediamente il 25% di cacao ed il 14% di latte, con il 25% in più di grassi rispetto al fondente. Infine, il cioccolato bianco è il più calorico, non contiene cacao e viene prodotto con burro di cacao al 20% ed almeno il 14% di latte o derivati.

Ecco una tabella utile per riassumere la quantità di calorie per 100 grammi di prodotto:

  • Cioccolato bianco –> 570 calorie
  • Cioccolato al latte –> 543 calorie
  • Cioccolato fondente –> 502 calorie

Cioccolato Fondente, i fondamentali

Il cioccolato fondente è una vera delizia per il palato, ma è anche una fonte di innumerevoli vantaggi per la salute. Soprattutto quello con una percentuale di cacao superiore al 70%, è noto per essere ricco di antiossidanti e flavonoidi, sostanze naturali che combattono i radicali liberi e riducono l’infiammazione nel corpo. Ma non è solo questo: il cioccolato fondente può anche migliorare la funzione cardiovascolare, abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di diabete di tipo 2.

cioccolato fondente al 70%

Cioccolato fondente, i benefici

Un piccolo piacere goloso in tutti i sensi. Uno dei principali motivi è la sua ricchezza di antiossidanti. Gli antiossidanti aiutano a proteggere il tuo corpo dai danni dei radicali liberi, che possono causare l’invecchiamento precoce e malattie come il cancro.

Un altro dei vantaggi del cioccolato fondente è la sua capacità di ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Studi recenti hanno dimostrato che il consumo moderato può aiutare a ridurre la pressione sanguigna, migliorare il flusso e ridurre il rischio di coaguli di sangue.

Non solo il cuore, ma anche cervello. I flavonoidi presenti nel cacao possono migliorare la funzione cerebrale e la memoria a breve termine. Inoltre, alcuni studi hanno dimostrato che il consumo di cioccolato fondente può anche aiutare a migliorare l’umore e ridurre lo stress. Motivo? Stimola la produzione di endorfine e serotonina, le sostanze che ci fanno sentire felici e soddisfatti.

Cuore, cervello e finally…pancia. Ebbene si, il cioccolato fondente può anche aiutare a migliorare la funzione intestinale grazie alla sua alta quantità di fibra, che stimola la produzione di batteri buoni nell’intestino. Infine, ci sono anche potenziali effetti antinfiammatori legati al consumo di cioccolato fondente, che potrebbe aiutare a ridurre il rischio di malattie infiammatorie come l’artrite.

Chi l’ha detto che il cioccolato fondente è solo un dolce godimento per il palato?

i benefici del cioccolato fondente per chi fa sport

Cioccolato fondente, quanto mangiarne?

La quantità consigliata è di circa 30-40 grammi al giorno, che possono essere divisi in più porzioni.

Per ottenere il massimo beneficio, è consigliabile consumare durante i pasti o poco prima dell’attività fisica, poiché aiuta ad aumentare energia e resistenza. Un abbinamento eccellente è con frutta secca o semi, per fornire una fonte di proteine e grassi sani di livello, mentre l’aggiunta di frutta fresca può regalare al corpo antiossidanti e vitamine.

Tuttavia, è importante evitare di abbinare il cioccolato fondente con alimenti ad alto contenuto di zuccheri o grassi.

donna sorridente si allena con un personal trainer in palestra ed esegue un prone bridge perfetto

Il cioccolato fondente aiuta l’esercizio?

Peccato di gola da evitare? No, bensì alleato prezioso se pratichi esercizio fisico. In primo luogo, grazie alla presenza di caffeina e teobromina, il cioccolato fondente può avere un effetto energizzante e stimolante sul corpo, aiutandoti a superare la fatica e migliorare la concentrazione durante l’allenamento.

Ma non è tutto: il cioccolato fondente può anche contribuire all’ossidazione dei grassi, aiutandoti a bruciare più calorie durante l’esercizio fisico. Inoltre, alcuni studi hanno dimostrato che il consumo di cioccolato fondente può migliorare la resistenza fisica, consentendoti di allenarti per periodi più lunghi senza affaticarti troppo.

Proprio il tema del recupero muscolare dopo l’allenamento, grazie alla presenza di flavonoidi che aiutano a ridurre l’infiammazione e il dolore, è cruciale. Ciò significa che il consumo di cioccolato fondente dopo l’esercizio fisico può aiutare i muscoli a recuperare più rapidamente e ad adattarsi meglio all’allenamento successivo.

leggere le etichette al supermercato

Leggere l’etichetta…

Per scegliere il cioccolato fondente migliore per l’attività fisica è importante tenere in considerazione alcuni fattori. Abbiamo già accennato la percentuale di cacao indispensabile (70%) per rendere il prodotto benefico, ecco che diventa fondamentale leggere la provenienza del cacao.

È consigliabile scegliere cioccolato prodotto con cacao proveniente da coltivazioni sostenibili e responsabili dal punto di vista ambientale e sociale.

Evitare cioccolati con ingredienti aggiunti come zuccheri, grassi vegetali o aromi artificiali, che possono diminuire i benefici del cioccolato fondente e aumentare le calorie del prodotto.

Ultimo aspetto: optare per produttori specializzati, in grado di garantire la qualità del prodotto e la tracciabilità del cacao utilizzato

Conclusione

Il cioccolato fondente può essere un ottimo alleato per l’esercizio fisico, grazie alle sue proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie.

Inoltre, può migliorare la circolazione sanguigna e aiutare a ridurre lo stress. Tuttavia, è importante consumarlo con moderazione, in quanto è anche ricco di zuccheri e calorie.

Scopri come puoi bruciare al meglio quest’ultime sostanze con un percorso di esercizio fisico cucito su misura per le tue esigenze.

Condividi

FAI IL PRIMO PASSO